mercoledì 5 settembre 2007

Anch'io al Vaffanculo-day

Beppe Grillo ha promosso, come sapete, il V-day o Vaffa-day o Vaffanculo-day. Io lo sostengo e firmerò la sua proposta di legge popolare, che racchiude tre punti:

1. No ai Parlamentari Condannati
No ai 25 parlamentari condannati in Parlamento. Nessun cittadino italiano può candidarsi in Parlamento se condannato in via definitiva, o in primo e secondo grado, in attesa di giudizio finale.

2. Due legislature
No ai parlamentari di professione da venti e trent’anni in Parlamento. Nessun cittadino italiano può essere eletto in Parlamento per due o più legislature. La regola è valida retroattivamente.

3. Elezione diretta
No ai parlamentari scelti dai segretari di partito. I candidati al Parlamento devono essere votati dai cittadini, con preferenza diretta.

Ecco il mio video:

2 commenti:

Utopia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Mauro C. ha detto...

Anch'io con Beppe Grillo e tutta la V- generation, mandiamo a casa questi incapaci fannulloni.